Quantcast
WTF

Guarda il terribile Video del granchio che mangia il condimento con cui viene cucinato vivo

È terrificante. E ora scusate ma vado, divento vegetariano e torno.

Mayukh Sen

Mayukh Sen

Foto via Flickr di Naotake Murayama

Lo scorso giovedì un video pubblicato dall'emittente cinese China Global Television Network è diventato virale, facendo trasalire e torcere gli stomaci di chiunque. Il protagonista di questo video girato in casa con un normalissimo smartphone è un granchio. La particolarità, invece, è data dal fatto che quello stesso granchio sia intento a mangiare i pezzi di porro e peperoncino con cui sta venendo condito e cotto vivo su di una padella cosparsa d'olio.

Come segnalato anche da tantissimi
utenti su Twitter, le questioni etiche che emergono ogniqualvolta si parla di crostacei cotti vivi in padella sono molteplici e valide, soprattutto se estrapolate da un contenuto simile, uscito fuori dal nulla e senza un contesto alcuno. Qui le uniche certezze di cui disponiamo sono infatti solo due, ossia che il video sia stato girato lo scorso mese a Changsha (una città nella provincia dello Yunan, in Cina), e che abbia una durata di cinque secondi.

Per chi se lo fosse perso, il video in questione è solamente l'ultimo di una lunga serie appartenente a quello che potremmo definire come un vero e proprio genere "d'intrattenimento" specifico.

Osservare creature marine contorcersi in preda all'agonia mentre qualcuno sta cercando di cucinarle vive (filmandole, ovviamente), è ormai un trend tristemente popolare. Questo video, ad esempio, è molto simile a un altro diventato virale lo scorso mese, che mostra non uno bensì quattro granchi cotti vivi in una padella bollente. Qui la sequenza d'immagini segue anche la lotta verso la libertà di uno di questi crostacei che, sorprendentemente, riesce a spegnere il fornello. Cosa sia successo dopo non ci è dato saperlo, perché il video finisce proprio con le gesta eroiche di quest'ultimo (anche se immaginiamo il finale reale non preveda alcun rilascio nell'oceano).

Ecco, qui invece potete ammirare un tonno Pinna Gialla guizzare e contorcersi dopo essere stato stagliato in due. In sottofondo potete anche sentire gli schiamazzi terrorizzati di chi, quel pesce, se lo ritroverà poi per cena.


Grazie, allergia al pesce. Dopo aver visto questi video ti voglio decisamente molto bene.